I Canaloni

Tra l’isolotto dei Cerri e la cigliata di Molarotto, si incontra questo vasto complesso di canaloni che si snodano tra assommate di granito, praterie di posidonia, e distese di sabbia ricoperta da frammenti rocciosi e grande spugne.

In realtà, si tratta di una lunga passeggiata con discesa e risalita nel blu, che si sviluppa andando alla ricerca del percorso migliore e facendo sempre attenzione alla quota di profondità alla quale ci si trova; seguendo il profilo delle rocce, infatti, non è inusuale trovarsi ben oltre i 40 metri, in un paesaggio surreale, dove la visibilità dell’acqua ricopre un ruolo importante.

Cernie anche di grandi dimensioni, trigoni insabbiati, aquile di mare e barracuda sono i protagonisti di questo sito, ma tra le rocce si incontrano i pesci tipici di questi ambienti, senza dimenticare di alzare lo sguardo verso l’alto dove si possono vedere a fine stagione, banchi di ricciole ed immense nuvole di sardine.

Brevetto Minimo: Advanced Diver
Profondità: -23 / -40