Secca La Mandria – Ricreativa

Con questa immersione “nel blu” siamo al limite dell’immersione ricreativa, poiché ci troviamo a profondità compresa tra 38 e 40m, nuotando su un fondale di 45m e oltre.
Un tempo di fondo decisamente breve per rimanere in curva di sicurezza, ma la possibilità di effettuarla con Nitrox 30% ci concede non solo dei minuti in più e una minore saturazione di azoto, ma anche l’opportunità di spostarsi per un breve percorso dall’assommata di granito del punto principale, a quella che è a pochi metri di distanza, forse ancora più bella e ricca di gorgonie.
Ci troviamo nel mezzo del canale che separa Tavolara e Molara, su un fondale sabbioso dove è possibile avere qualche incontro interessante: capre di mare, astici, musdee, oltre ai nudibranchi che si muovono tra i rami di gorgonia, le spugne e il feltro che ricopre le rocce.
L’immersione inizia e termina scendendo lungo una gomena che si trova lì da oltre 25 anni, oggi fittamente ricoperta da un feltro di alghe e di idrozoi tra i quali si muovo indisturbati decine e decine di nudibranchi, ed è per questo che, a seconda del periodo della stagione, bisogna dare un’occhiata anche nel blu che circonda i subacquei: grandi ricciole o tonni di passaggio, pesci luna che si spostano all’interno dell’ AMP, possono essere una compagnia inattesa e sorprendente

Brevetto Minimo: Open Water
Brevetto Consigliato: Advanced – Nitrox
Profondità: N/D